Socialize

Giappone: tifone Talas, aumenta bilancio vittime e dispersi

    di  .  Scritto  il  5 Settembre 2011  alle  16:08.

Sono almeno 26 le persone morte e quasi 60 quelle ufficialmente disperse per il passaggio del ciclone Talas nella zona meridionale del Giappone.

Lo riferiscono i media giapponesi, precisando che le inondazioni e le frane mantengono isolati ancora molti paesi i cui abitanti restano in attesa dei soccorsi, resi difficili proprio a causa del maltempo.

Secondo i primi conteggi certi, quasi 4000 persone stanno attendendo sui tetti delle proprie abitazioni o in ripari di fortuna di essere evacuati dai soccorritori giapponesi nella provincia di Wakayama, una delle più colpite dal passaggio di Talas.

Secondo l’agenzia di stampa giapponese Kyodo, il tifone potrebbe essere il peggiore degli ultimi 20 anni.

Oggi il nuovo primo ministro Yoshiko Noda ha convocato un consiglio dei ministri straordinario per affrontare l’emergenza.

Ancora oggi, quasi tre giorni dopo aver toccato terra, Talas procede, secondo i dati dell’agenzie meteorologica giapponese, il suo lento percorso (circa15 kmorari) con venti che toccano i100 chilometriorari.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *