Socialize

Sudan: migliaia di sfollati per scontri in Blue Nile

    di  .  Scritto  il  5 Settembre 2011  alle  16:06.

Sono migliaia le persone costrette a fuggire per i combattimenti e i presunti bombardamenti che da giorni si verificano nello stato meridionale sudanese del Blue Nile.

Lo riferiscono fonti locali, precisando che in assenza di stime ufficiali gli unici dati certi risultano essere i 16.000 sudanesi censiti dall’Ufficio delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr) nella confinante Etiopia.

I profughi in Etiopia, tra i quali si trovano anche nove cooperanti internazionali, provenivano dalla zona di Kermuk, nell’area meridionale dello Stato.

Ma notizie di combattimenti arrivano da varie località del Blue Nile, facendo temere che gli sfollati provocati dalle violenze possano essere svariate decine di migliaia.

Nelle ultime ore sia la diplomazia internazionale che le Nazioni Unite hanno invitato le parti, il governo del Sudan e gli oppositori del Spla-n, a deporre le armi e avviare un confronto.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *