Socialize

India: attentato a New Delhi

    di  .  Scritto  il  7 Settembre 2011  alle  11:55.

È di 12 persone morte e almeno altre 62 ferite il bilancio, ancora parziale e destinato a salire, della potente esplosione che questa mattina ha scosso l’ingresso numero cinque dell’edificio che ospita l’Alta Corte di New Delhi, in India.

Lo riferiscono i media indiani, precisando che l’esplosione è avvenuta intorno alla 10:15 del mattino.

Secondo una prima ricostruzione fornita dal ministero degli Interni, l’esplosivo era nascosto in una valigetta lasciata alla reception del tribunale, un’area affollata dalle centinaia di persone che ogni giorno si assiepano che seguire i casi della corte.

Al momento ancora nessuno ha rivendicato l’attentato.

La polizia al momento ha isolato la zona, non lontano dal Parlamento e dalla sede del primo ministro.

Il 25 maggio scorso una piccola esplosione, probabilmente provocata da un attentato con autobomba fallito, era avvenuta nella zona del parcheggio.

Nella capitale indiana sono risuonate le sirene del livello di massima allerta, mentre è stata elevata la sicurezza nei luoghi pubblici.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *