Socialize

Quasi 800 milioni gli analfabeti nel mondo, oltre la metà in Asia

    di  .  Scritto  il  8 Settembre 2011  alle  16:25.

Sono 793 milioni gli adulti, in maggioranza donne e ragazze, analfabeti. Lo sostiene l’ultimo rapporto pubblicato dall’Istituto di statistica dell’Unesco diffuso in occasione della giornata dell’alfabetizzazione.

Secondo gli stessi dati 67 milioni di bambini nel mondo che dovrebbero frequentare le elementari non lo fanno, spesso perché già impegnati nel mondo del lavoro, mentre 72 milioni di adolescenti delle scuole medie perdono il loro diritto all’educazione.

L’Asia, il sud e la zona ovest del continente, continua a ospitare oltre la metà (51,8%) della popolazione adulta di analfabeti, seguita dall’Africa sub-sahariana(21,4%), dall’est asiatico e dal pacifico (12,8%), America Latina e Caraibi (4,6%) Nord America, Europa e Asia Centrale (2%).

“Il mondo ha bisogno di un maggior impegno politico a favore dell’alfabetizzazione accompagnato dalla mobilitazione di risorse finanziarie sufficienti, al fine di sviluppare dei programmi che hanno già dato prova di efficienza”: è l’appello che Irina Bokova, direttrice generale dell’Unesco, ha rivolto a governi, organizzazioni internazionali e società civile per “costruire società più giuste e pacifiche”.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *