Socialize

Francia: paura per esplosione in sito nucleare

    di  .  Scritto  il  12 Settembre 2011  alle  22:31.

Una persona è morta e altre quattro sono rimaste ferite, una gravemente, per l’esplosione avvenuta lunedì in un forno utilizzato per riciclare rifiuti a basso tasso di radioattività situato nello stabilimento nucleare di Marcoule, nel sud della Francia.

La deflagrazione è avvenuta verso mezzogiorno e l’incendio che ne è seguito è stato spento un’ora più tardi, mentre già alle 16:00 l’autorità sulla sicurezza nucleare (Asn) aveva messo fine al piano d’emergenza.

I timori che l’incidente avesse provocato una fuga radioattiva, infatti, sono stati rapidamente negati dalle autorità francesi e dall’azienda per la fornitura elettrica francese Edf, proprietaria dell’impianto.

La stessa azienda ha poi definito quanto accaduto “un incidente industriale, non un incidente nucleare”.

Nonostante al momento non sembrino esserci state conseguenze, l’episodio di oggi, avvenuto a soli sei mesi di distanza dalla catastrofe di Fukushima in Giappone, ha acceso il dibattito sul nucleare in Francia, il paese europeo che maggiormente negli anni ha fatto affidamento su questa forma di produzione di energia.

Le organizzazioni ecologiste e l’opposizione hanno sottolineato come quanto accaduto dimostri chiaramente gli altissimi rischi  collegati al nucleare.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *