Socialize

Se è il Sud del mondo che aiuta l’Europa

    di  .  Scritto  il  13 Settembre 2011  alle  17:39.

Una riunione per discutere ed eventualmente approvare aiuti all’Unione Europea pesantemente colpita dalla crisi economica e sociale globale con alcuni dei suoi membri a rischio fallimento.
La riunione si terrà a Washington, negli Stati Uniti, ma a parteciparvi non saranno i paesi che qualcuno potrebbe aspettarsi in occasioni del genere, bensì quelli del Brics, l’organismo di cui fanno parte i cosiddetti paesi emergenti: Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica.

A riferire del vertice è stato oggi il ministro delle Finanze brasiliano Guido Mantega.

In dichiarazioni alla stampa, l’esponente politico del gigante sudamericano ha detto che la riunione si terrà la prossima settimana e che le discussioni riguarderanno le modalità di aiuto per un vecchio continente che deve fare i conti con la crisi di Stati virtualmente falliti come la Grecia, di paesi profondamente in crisi come l’Irlanda e la Spagna, di paesi apparentemente incapaci di reagire come l’Italia.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *