Socialize

Yemen: intensi combattimenti in corso nella capitale Sanaa

    di  .  Scritto  il  15 Settembre 2011  alle  11:58.

Intensi combattimenti di strada sono ancora in corso questo mattina a Sanaa, capitale dello Yemen, dove da questa notte si affrontano forze governative e gruppi dell’opposizione armata.

Atlas lo ha appreso da fonti yemenite, secondo le quali le violenze sono iniziate nella notte di mercoledì (con potenti esplosioni udite da varie parti della città) ed erano ancora in corso giovedì mattina.

Non è ancora chiaro come siano iniziate le violenze, le parti si accusano a vicenda di aver dato il via alle ostilità attaccando importanti edifici dell’avversario, ma al momento le zone maggiormente interessate da colpi di mortaio, di artiglieria pesante e sparatorie sembrano essere il quartiere di Hassaba (nel centro di Sanaa) non lontano dal ministero degli Interni e la zona della “sessantaseiesima strada”, nell’area occidentale della città, dove si trova la residenza del vice-presidente.

È la seconda volta che il quartiere di Hassaba è teatro di battaglie di strada, lo scorso Maggio per settimane le truppe fedeli al presidente Saleh (che si era appena rifiutato di sottoscrivere un accordo per la formazione di un governo d’unità nazionale che ospitasse anche l’opposizione messo a punto da mediatori internazionali) si erano scontrati con gli uomini di Sadiq al-Ahmar, capo della potente Confederazione delle tribù Hashid e di fatto comandante del composito fronte che intende spodestare Saleh al potere da 33 anni.

Secondo primi bilanci parziali, e ancora da confermare, almeno due ribelli sarebbero rimasti uccisi e altri tre feriti negli scontri delle ultime ore.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *