Socialize

Danimarca: opposizione di sinistra vince elezioni, prima donna premier per il paese

    di  .  Scritto  il  16 Settembre 2011  alle  10:25.

Sono state vinte dalla coalizione di centro sinistra, da 10 anni all’opposizione, le elezioni legislative in Danimarca.

Secondo I risultati ufficiali pubblicati questa mattina presto dopo lo spoglio del 100% dei voti, l’opposizione ha ottenuto 89 dei 179 seggi del parlamento danese (il ‘Folketing’) contro gli 86 del blocco di centro-destra guidato dal liberale primo ministro uscente Lars Loekke Rasmussen.

Il premier uscente ha chiamato ieri sera la leader dello schieramento uscito vincitore dalle urne, la social democratica , congratulandosi con Lei per la vittoria e riconoscendo quindi la sconfitta.

Rasmussen oggi dovrà presentare le dimissioni del suo governo alla regina, aprendo così la strada a una svolta storica che vedrebbe nella 44enne Helle Thorning-Schmidt la prima donna a dirigere il governo danese.

La crisi finanziaria, la modifica di politiche troppo restrittive nei confronti degli immigrati, il rilancio di politiche sociali, ma anche di rilancio della produzione industriale sono stati alcuni degli elementi centrali nella campagna elettorale con cui il ‘Blocco Rosso’ è riuscito a tornare al governo della Danimarca dopo 10 anni di centro-destra.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *