Socialize

Cina: piogge e alluvioni nel Sichuan,

    di  .  Scritto  il  20 Settembre 2011  alle  9:37.

Sono almeno 14 le persone morte, 11 quelle ufficialmente disperse, e oltre tre milioni le persone coinvolte: questo il primo bilancio ufficiale delle conseguenze sulla popolazione delle alluvioni verificatesi ieri nella provincia sudoccidentale cinese del Sichuan.

Lo riferisce l’agenzia di stampa ufficiale cinese ‘Xinhua’, precisando che le esondazioni sono state provocate dalle forti e incessanti piogge che da giorni cadono nella regione.

Secondo le prime stime, le perdite economiche dirette al momento sfiorano il miliardo di dollari, e oltre16000 ettaridi raccolti sono stati rovinati dal maltempo.

La macchina dei soccorsi cinese si è messa al lavoro immediatamente per aiutare la popolazione, anche perché, secondo le previsioni, quelle di quest’anno si preannunciano come le peggiori inondazioni del paese dal 1847.

Per questo motivo, in via preventiva, il governo ha deciso di evacuare oltre un milione di persone dalle città di Bazhong, Dazhou e Guang’an, considerate particolarmente a rischio.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *