Socialize

Afghanistan: veglia funebre per Rabbani, Karzai convoca riunione d’emergenza

    di  .  Scritto  il  21 Settembre 2011  alle  11:57.

Centinaia di afghani hanno marciato oggi a Kabul in onore di Burhanuddin Rabbani, ex presidente dell’Afghanistan e presidente dell’Alto Consiglio per la pace, ucciso ieri a Kabul da un attentatore suicida.

Nonostante manchi ancora una rivendicazione, l’assassinio di Rabbani rafforza le considerazioni di quanti vedono un progressivo deterioramento della sicurezza nel paese, nell’imminenza dei dieci anni dall’invasione americana che mise fine al regime dei talebani.

Rientrato precipitosamente da New York – dove avrebbe dovuto partecipare all’assemblea generale dell’Onu – il presidente Hamid Karzai ha convocato una riunione d’emergenza anche in considerazione del fatto che l’attentato è avvenuto in una zona della città ritenuta sicura e costantemente presidiata dalle forze di sicurezza.

“L’omicidio di Rabbani non ci distoglierà dal percorso avviato” ha detto Karzai raccogliendo unanime sostegno della comunità internazionale.

Il presidente americano ha a sua volta ribadito che le truppe statunitensi lasceranno il paese per la fine del 2014 e detto che l’Adfghanistan deve vivere “in libertà, sicurezza e prosperità”.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *