Socialize

Cile: Piñera, il ‘peggior’ presidente dal ritorno della democrazia

    di  .  Scritto  il  29 Settembre 2011  alle  10:29.

Le proteste degli studenti, ma anche di ambientalisti e cittadini contrari alla costruzione di cinque mega-dighe in Patagonia, hanno fatto conquistare al presidente conservatore Sebastián Piñera un record ben poco invidiabile: diventare il capo dello Stato meno gradito dal ritorno della democrazia in Cile, poco più di un ventennio fa.

L’ultimo sondaggio del ‘Centro de Estudios dela Realidad Contemporánea’ (Cerc) non lascia scampo: l’azionista della ‘Lan Airlines’, nonché proprietario di ‘Chilevisión’ – secondo ‘Forbes’ il suo patrimonio supera abbondantemente il miliardo di dollari – può contare al momento solo sul 22% di popolarità, mentre cresce il fronte critico contro la sua amministrazione, il 66%, secondo il campione del ‘Cerc’. Tra gli studenti, che esigono una riforma sostanziale del sistema educativo, solo il 9% afferma di appoggiare l’attuale governo. A ciò si aggiunga che appena la metà di coloro che lo votarono al ballottaggio del 2009 sarebbero disposti a dargli ancora la propria preferenza. Il 67% degli intervistati ha dichiarato che crede in lui “poco o nulla”, il 16% ha ancora fiducia nel suo operato, ma con riserve, appena il 14% si dice totalmente schierato a suo favore.

Che il problema principale del Cile sia al momento quello dell’istruzione lo crede fermamente il 73% dei cileni consultati dal ‘Cerc’, a maggio era il 24%. Una questione irrisolta, eredità del regime di Augusto Pinochet, che nelle preoccupazioni dei cileni supera il problema della criminalità, della sanità, della disoccupazione. E non solo, l’89% dei cittadini sentiti dal ‘Cerc’ appoggia le richieste degli studenti per un’istruzione gratuita e di qualità: fra questi, il 72% si dice certo che saranno i giovani a “vincere la battaglia”.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *