Socialize

Benin: pirati in azione anche in Africa Occidentale

    di  .  Scritto  il  4 Ottobre 2011  alle  10:21.

Un gruppo di uomini armati ha fatto irruzione e saccheggiato una nave cisterna carica di prodotti chimici mentre si trovava a largo delle coste del Benin, nel Golfo di Guinea, in Africa occidentale.

Lo comunica l’International Maritime Bureau (Imb), precisando che l’assalto è avvenuto Domenica nelle acqua di fronte alla costa di Cotonou, capitale del Benin.

L’ufficio precisa che uomini pesantemente armati sono saliti a bordo del mezzo, costringendo l’equipaggio in una stanza sicura dove è rimasto fino al lunedi mattina.

Negli ultimi mesi attacchi e azioni di pirati armati sono aumentati nel golfo di Guinea, al punto che un’associazione di assicurazioni marittime con sede a Londra ha inserito la Nigeria, confinante con il Benin e le cui acque territoriali sono attigue, nella stessa categoria di rischio della Somalia, da anni costretta a fare i conti con il fenomeno della pirateria.

Nei giorni scorsi le autorità di Nigeria e Benin avevano annunciato la creazione di pattuglie congiunte per tentare di arginare il fenomeno nascente nelle loro acque.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *