Socialize

Nigeria: sabotato un oleodotto dell’Eni

    di  .  Scritto  il  4 Ottobre 2011  alle  16:15.

Un oleodotto della società italiana Eni è stato sabotato oggi nel sud della Nigeria. Lo ha riferito un portavoce dello stesso gruppo petrolifero precisando che le operazioni di ripristino sono già state avviate. Secondo alcune testimonianze un’esplosione avvenuta domenica avrebbe colpito una stazione di pompaggio nello stato di Bayelsa, nel Delta del Niger.

L’Eni è una delle società occidentali maggiormente impegnate in Nigeria, principale produttore africano di greggio. Il Delta del Niger è la cassaforte petrolifera della Nigeria ed è anche l’area di azione di diversi gruppi armati che denunciano l’assenza di benefici per la popolazione locale dall’estrazione del petrolio.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *