Socialize

Messico: rivolta carceraria nello stato di Nuevo Leon

    di  .  Scritto  il  14 Ottobre 2011  alle  8:52.

Sono almeno sette i detenuti morti nel corso di una rivolta nella prigione di Cadereyta, alla periferia di Monterrey, nello stato settentrionale di Nuevo Leon, mentre altri 12 reclusi sono rimasti feriti durante gli scontri con le forze di sicurezza.

Non è ancora chiaro il motivo per cui è cominciata la rivolta.

Secondo le autorità carcerarie, la sommossa sarebbe stata causata dall’arresto di un leader del cartello della droga ‘Zetas’, Carlos Oliva Castillo conosciuto anche con il nome La Rana, probabile mandante del rogo al casinò di Monterrey che ha causato 52 vittime ad agosto.

Tuttavia, in base alla ricostruzione offerta dal portale messicano di informazione su internet ‘Terra’, la rivolta sarebbe stata in realtà originata da una protesta contro l’uccisione da parte delle guardie carcerarie di un detenuto, Héctor Fernando Garza Gracia, avvenuta lunedì.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Nessun articolo correlato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *