Socialize

Thailandia: aumentano vittime, Bangkok a rischio inondazione

    di  .  Scritto  il  20 Ottobre 2011  alle  10:27.

È salito a 320 morti e almeno tre dispersi il bilancio ufficiale delle vittime causate delle storiche inondazioni che colpiscono la Thailandia dalla fine di luglio, mentre si fa sempre più concreta la possibilità di una grave inondazione a Bangkok a causa del volume dell’acqua che sta drenando dal centro del paese verso la capitale.

A darne notizia è il Dipartimento per la prevenzione e l’attenuazione dei disastri, secondo il quale le inondazioni riguardano 62 province su un totale di 77, avendo danneggiato circa tre milioni di abitazioni e coinvolto almeno nove milioni di persone.

Tuttavia, si legge nel rapporto diffuso oggi, su 62 province coinvolte la situazione sembra essere in progressivo miglioramento in 34 di esse, in particolare nelle regioni settentrionali e nord-orientali del paese.

Il primo ministro Yingluck Shinawatra, da soli due mesi in carica, sta affrontando critiche crescenti a causa della risposta contrastante del suo governo alle inondazioni. La banca centrale ha valutato oggi i danni a oltre 100 miliardi di baht, pari a circa due miliardi e 300 milioni di euro.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *