Socialize

Africa domina tassi di crescita della popolazione mondiale

    di  .  Scritto  il  26 Ottobre 2011  alle  11:53.

Gli africani, che al momento contano per il 15% della popolazione mondiale stimata in 7 miliardi di persone, rappresenteranno entro la fine del secolo il 35% degli abitanti del pianeta: lo sostiene l’ultima ricerca pubblicata dall’Istituto federale per le ricerche sulla popolazione tedesco (Bib).

Guidati dall’alto tasso di natalità, gli africani hanno già scavalcato gli europei che, al momento, sono appena il 10% della popolazione mondiale, segnando un calo del 50% rispetto ai dati del 1950.

Secondo le previsioni delle Nazioni Unite, la percentuale di cittadini europei continuerà a calare fino al 6,7% della popolazione mondiale; una cifra che, si stima, il vecchio continente raggiungerà nel 2100.

E se, attualmente, il 61% della popolazione mondiale risiede in Asia, entro la fine del secolo questo numero dovrebbe scendere intorno al 45%.

Gli Stati Uniti, che rappresentano il 13% della popolazione planetaria, e l’Australia/Oceania con lo 0,6% dovrebbero, secondo lo studio dell’organismo Tedesco, restare costanti nei prossimi decenni.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *