Socialize

Turchia: terremoto, sale a 523 il numero dei morti

    di  .  Scritto  il  27 Ottobre 2011  alle  10:01.

È salito a 523 il numero di morti e a 1650 quello dei feriti provocati dal potente terremoto che domenica ha scosso la zona sud-orientale della Turchia.

Lo hanno riferito le autorità turche, precisando che si tratta ancora di un bilancio provvisorio.

Nonostante il passare delle ore, comunque, i soccorritori continuano ad estrarre sopravvissuti dale macerie.

In mattinata un giovane di 19 anni è stato estratto dale macerie di un edificio di Ercis, il paese di 75.000 abitanti maggiormente colpito dal sisma, a oltre 90 ore di distanza dal terremoto.

Ieri sera era stata un’insegnante di 25 anni a uscire dai detriti di un palazzo di otto piani crollato a Van. Il governo turco continua a mantenere nella zona colpita dal sisma un notevole apparato di ricerca e aiuto, tra cui quasi 2000 uomini, tra soccorritori e personale sanitario, 150 ambulanze, inclusi sette aerei ambulanza, e 11 ospedali mobili.

Ieri il primo ministro turco, Recep Tayyip Erdogan, ha riconosciuto alcuni errori del governo nella prima e più immediate fase di risposta al sisma, ma ha criticato i media per aver accusato il governo di non essere intervenuto a sostegno delle vittime.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *