Socialize

Nicaragua: Ortega confermato alla presidenza, opposizione contesta voto

    di  .  Scritto  il  8 Novembre 2011  alle  0:17.

Daniel Ortega, del Fronte sandinista di liberazione nazionale (Fsln), è stato confermato alla presidenza del Nicaragua. Ma l’opposizione e in particolare il principale rivale di Ortega, Fabio Gadea, leader del Partito liberale indipendentista (Pli), non ci stanno e contestano la regolarità del voto.

Secondo i dati diffusi ieri dal presidente del Consiglio elettorale supremo, Roberto Rivas, Ortega ha ottenuto il 62,6% dei consensi, fatto che gli consente di vincere al primo turno. Molto distanti gli altri candidati con Gadea, secondo, che ha ottenuto il 30,9% dei voti.

Le dichiarazioni di Rivas sono state rilasciate quando lo spoglio era giunto all’85,8% dei voti espressi. La notizia della riconferma di Ortega è stata accolta con caroselli e scene di giubilo dei suoi sostenitori che si sono riversati per le strade di Managua.

Adesso si attendono i risultati delle legislative che si sono tenute domenica come le presidenziali: in palio 90 seggi e per il Fronte sandinista la possibilità di un’affermazione ancora più piena. Le elezioni si sono svolte con la presenza di osservatori internazionali inviati dall’Organizzazione degli Stati americani e dell’Unione Europea.

Gadea si è rifiutato di riconoscere la vittoria di Ortega sostenendo che i risultati presentati dal Consiglio elettorale supremo non riflettono la volontà del popolo.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *