Socialize

Migrazioni. Dal lato dell’Africa

    di  .  Scritto  il  13 Novembre 2011  alle  13:44.

L’Africa è spesso descritta come il continente più mobile al mondo, ma di quali circolazioni migratorie si sta esattamente parlando? La convinzione che nel prossimo futuro una parte consistente della popolazione africana si riverserà in Europa ha un qualche fondamento concreto? Rispondere a queste domande è meno facile di quanto si potrebbe pensare.

Disagio mentale, capitale sociale, reti familiari, rimesse e sviluppo, lavoro minorile, urbanizzazione e politiche migratorie sono alcuni dei concetti chiamati in causa. Un percorso dal Sahel alla Somalia, dal Bénin all’Uganda sino al Sud-Africa che vanta la capacità di collocare l’analisi della migrazione nel tessuto quotidiano delle società africane e di restituirci l’esperienza concreta di donne e uomini a vario titolo coinvolti nell’avventura migratoria.

  • Titolo: Migrazioni. Dal lato dell’Africa
  • Curatore: Bellagamba Alice
  • Editore: Altravista
  • Prezzo: 23 €
  • Anno di pubblicazione: 2011
  • pagine: 248 Editore
Indice
Introduzione (Alice Bellagamba)
Quando lo sguardo si sposta sull’Africa 9
Capitolo I (Massimiliano Reggi)
“Welcome to Marqaan Station” 31
Falliti tentativi d’emigrazione e disagio mentale nella Somalia contemporanea
Capitolo II (Riccardo Ciavolella)
La “cultura della mobilità” in questione 59
Una riflessione a partire dal caso dei FulBe del Sahel (Mauritania e Mali)
Capitolo III (Paolo Gaibazzi)
Migrazione, coesione e translocalità
nell’unità domestica soninke 81
Capitolo IV (Luca Ciabarri)
Estroversione della società e produzione
di un paesaggio diasporico 103
La trasformazione dei luoghi di partenza nella migrazione somala
Capitolo V (Simona Morganti)
La mobilità dei minori in Benin 127
Migrazione volontaria o tratta?
Capitolo VI (Alessandro Gusman)
“Straniero nella propria terra”  157
Migrazione e conversione al Pentecostalismo tra i giovani ugandesi
Capitolo VII (Giulia Ferrato)
“Fortezza Sud Africa”?  185
Pratiche politiche e legislative del sistema migratorio post-apartheid 

Gli autori 223 

Immagini 225

Gli autori: Massimiliano Reggi, Riccardo Ciavolella, Paolo Gaibazzi, Luca Ciabarri, Simona Morganti, Alessandro Gusman, Giulia Ferrato

Alice Bellagamba insegna Antropologia Politica e Antropologia dei Processi Migratori all’Università di Milano-Bicocca. La sua lunga esperienza di ricerca in Africa ha portato alla pubblicazione di numerosi volumi, fra cui L’Africa e la stregoneria (Laterza 2008) eInclusi/ esclusi. Prospettive africane sulla cittadinanza (Utet 2009).

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *