Socialize

Egitto: vince l’Islam politico, i salafiti sono la sorpresa. Annunciati i risultati

    di  .  Scritto  il  1 Dicembre 2011  alle  7:00.

E’ andata come previsto, anzi forse meglio rispetto alle previsioni della vigilia, soprattutto per al-Nour. Secondo risultati ancora provvisori, i partiti di ispirazione islamica hanno fatto la parte del leone nella prima tornata delle elezioni legislative ma la vera sorpresa è stata proprio la formazione dei salafiti che potrebbe essere la seconda forza politica egiziana subito dopo il partito Libertà e giustizia dei Fratelli musulmani e prima dei liberali del Blocco egiziano.

I risultati saranno resi noti oggi dall’Alta commissione elettorale, ma la stampa egiziana è già andata oltre e un analista politico molto attento alle vicende del suo paese, Diaa Rashwan del Centro Ahram per gli studi politici e strategici, ha sostenuto che l’insieme delle formazioni islamiche potrà alla fine contare sul 65% dei voti.

Un risultato cui si arriverebbe in un contesto che sta vedendo un alto tasso di affluenza alle urne, in particolare tra i copti. Secondo fonti della stessa comunità copta, ad Alessandria il 70% dei cristiani è andato a votare, un dato che sarà probabilmente superiore a quello nazionale.

A dare già per scontata la vittoria sono i vertici del partito Libertà e giustizia che hanno chiesto di poter formare il nuovo governo di salvezza nazionale.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *