Socialize

Mozambico: Eni e governo di Maputo fanno il punto sui giacimenti di gas

    di  .  Scritto  il  5 Gennaio 2012  alle  6:59.

Un incontro tra il presidente del Mozambico, Armando Guebuza, e l’amministratore delegato dell’Eni, Paolo Scaroni è servito in questi giorni a fare il punto sulle esplorazioni del gruppo petrolifero italiano nel bacino del fiume Rovuma.

Secondo il quotidiano Noticias, Scaroni ha fornito dati preliminari al capo di Stato mozambicano e affrontato altre questioni relative alla costruzione di infrastrutture che serviranno allo sviluppo dei progetti.

La stessa fonte riferisce che le riserve di gas naturale nella provincia di Cabo Delgado, e di competenza di Eni, ammontano a 212,5 miliardi di metri cubi. L’area in cui si stanno portando avanti le esplorazioni è nota con il nome di Mamba Sul 1 e potrebbe rappresentare il principale bacino di sfruttamento della multinazionale italiana che nel 2006 ha ottenuto la licenza da parte del governo di Maputo per poter operare in un’area di circa 2000 chilometri quadrati.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *