Socialize

Iran: colloqui sul nucleare, un toccasana per il riyal

    di  .  Scritto  il  5 Marzo 2013  alle  7:00.

L’ultimo round di colloqui sul nucleare iraniano, tenutosi la scorsa settimana in Kazakistan, è stato un toccasana per la moneta nazionale della Repubblica Islamica.iranteherantraffico

Il 26 e il 27 febbraio Teheran e il gruppo dei paesi 5+1 (Cina, Francia, Germania, Regno Unito, Russia e Stati Uniti) si sono incontrati ad Almaty, in Kazakistan per discutere del controverso programma nucleare iraniano. “Positivi” i giudizi degli interlocutori, che hanno già fissato altri due round di colloqui il 17 e il 18 marzo a Istanbul e il 5 e il 6 aprile nuovamente a Almaty.

In seguito al negoziato, il riyal ha registrato infatti un apprezzamento del 9% contro il dollaro statunitense. Ieri al mercato libero il cambio al dollaro (0,76 euro) era di 32.500-33.500 riyal, mentre domenica era di 36.300 riyal, riportano i media locali.

Il riyal ha perso più della metà del suo valore e ha toccato i minimi storici nel 2012 a causa delle sanzioni di Stati Uniti e Unione Europea (Ue) contro il settore petrolifero iraniano.

Già lo scorso mercoledì, al termine dei colloqui, il riyal aveva registrato un apprezzamento del 2%.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *