Socialize

Stati Uniti: una cittadina dove le auto non hanno mai circolato

    di  .  Scritto  il  3 Luglio 2013  alle  7:00.

usaMackinacÈ una delle mete turistiche preferite del Michigan. E ciò che più cattura l’attenzione dei visitatori è che l’isola di Mackinac, sul lago Huron, non ha automobili: residenti e turisti viaggiano a piedi, in bicicletta o su carrozze trainate da cavalli.

Il divieto è in vigore da oltre un secolo. L’inquinamento e il rumore avevano generato un intenso dibattito tra gli abitanti dell’isola, fino a quando il sindaco, negli ultimi anni del XIX secolo, prese la decisione di proibire la circolazione di tutti i veicoli motorizzati. Un divieto da allora invariato, eccezion fatta per i veicoli di emergenza e le motoslitte.

Si trattava di un momento storico in cui il paese viveva con preoccupazione la scomparsa dei suoi tesori naturali. Così, nel 1870, il congresso degli Stati Uniti aveva deciso di designare Yellowstone come il primo parco nazionale. Cinque anni più tardi, alcune porzioni dell’isola ricevettero una simile protezione.

Attualmente, e dal 1895, quasi l’80% dell’isola è un parco nazionale, il primo del Michigan. Allora la commissione dei Parchi nazionale limitò lo sviluppo di qualsiasi urbanizzazione privata e obbligò gli abitanti a conservare la caratteristica architettura vittoriana delle loro abitazione, Questo, sommato al divieto di veicoli motorizzati e alle carrozze trainate da cavalli, rende l’isola un luogo sospeso nel tempo.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *