Socialize

L’Arabia Saudita punta i missili contro Iran e Israele

    di  .  Scritto  il  12 Luglio 2013  alle  9:16.

Missili puntati contro Iran e Israele. L’Arabia Saudita corre ai ripari, si sente minacciata. Una serie di immagini satellitari mostrano una base militare finora sconosciuta, dalla quale sarebbe possibile lanciare un attacco missilistico contro i due paesi.A Saudi citizen walking by cannisters co

Lo rivela in esclusiva The Telegraph, secondo cui le foto rilevano due piattaforme di lancio rivolte verso nord-ovest e nord-est, e dunque verso Tel Aviv e Teheran. Sono progettate per lanciare missili a lungo raggio, tra i 1.500 e i 2.500 chilometri.

La base si trova a Al-Watah, 125 chilometri a sud-ovest di Riyadh. È stata scoperta dall’istituto militare IHS Jane’s Intelligence Review nel corso di un progetto di ricerca sulle capacità belliche saudite, e si pensa sia stata costruita negli ultimi cinque anni con l’obiettivo di far fronte ad ogni forma di tensione nel Golfo.

Intervistati dal quotidiano britannico, i funzionari delle ambasciate di Arabia Saudita, Iran e Israele a Londra non hanno voluto rilasciare commenti a riguardo.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *