Socialize

Honduras: dengue, il presidente Lobo dichiara lo stato di emergenza

    di  .  Scritto  il  1 Agosto 2013  alle  7:00.

In Honduras il governo ha dichiarato lo “stato di emergenza” per gestire un focolaio di dengue che ha già lasciato un saldo di 16 morti dall’inizio dell’anno. Il presidente Porfirio Lobo ha preso la decisione ieri durante un consiglio dei ministri.hondurasdengue

La Commissione permanente per le contingenze ha confermato martedì la morte numero 16 e il contagio di 13.828 persone.

L’ordine lanciato da Lobo stabilisce che la lotta e il controllo della zanzara responsabile della trasmissione del virus sono una “priorità nazionale”.

Già nel mese di giugno il governo honduregno aveva decretato l’allerta sanitaria in più di un terzo dei comuni del paese, ma l’emergenza tocca oggi quasi la metà del territorio nazionale.

Le alte temperature e le piogge costanti favoriscono la proliferazione della zanzara aedes aegypti, che trasmette la dengue che si riproduce in ambienti d’acqua stagnante.

Sintomi della dengue sono febbre alta, mal di testa, vomito, eruzioni cutanee e può essere mortale nella sua versione emorragica.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *