Socialize

Honduras: rafforzata la presenza dei militari contro la violenza nelle strade

    di  .  Scritto  il  16 Ottobre 2013  alle  6:00.

Il governo dell’Honduras ha dispiegato questa settimana per la prima volta un contingente di mille effettivi di un nuovo corpo di polizia militare che cercherà di lottare contro la violenza dei cartelli della droga messicani, poche settimane prima delle elezioni.honduraspolizia

Queste truppe si uniranno agli oltre 4 mila soldati inviati all’inizio dell’anno nelle maggiori città del paese, ma che non sono riusciti a mitigare l’ondata di violenza che lascia una media di venti morti al giorno.

L’Honduras, teatro del passaggio della cocaina dal Sudamerica verso gli Stati Uniti, ha il tasso di omicidi più alto al mondo con 85,5 ogni 100 mila abitanti nel 2012, secondo le stime delle Nazioni Unite.

Come riportano i media locali, la prima operazione di questo nuovo corpo di polizia militare ha avuto luogo nella capitale Tegucigalpa, nel quartiere Flor del Campo.

La polizia militare, nata in agosto, disporrà di circa 5 mila uomini e approfondisce la militarizzazione della lotta contro la violenza generata dal narcotraffico.

Il crescente dispiegamento militare contro la violenza nelle strade avviene nel mezzo della campagna elettorale che culminerà il 24 novembre con l’elezione di un nuovo presidente e 128 deputati, e nella quale l’insicurezza e l’occupazione dei soldati in attività di polizia sono diventati temi centrali.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *