Socialize

Brasile: dengue killer, quasi 600 le vittime nel 2013

    di  .  Scritto  il  25 Novembre 2013  alle  6:00.

Dall’inizio dell’anno la dengue in Brasile ha già ucciso 573 persone. Il bilancio delle vittime è più alto negli stati di Minas Gerais (116), San Paolo (72), Ceara (54) e Rio de Janeiro (48).brasiledengue

Il numero totale di casi gravi riferito finora dal ministero della Sanità è di 6.566. Le autorità sanitarie in 157 città, comprese Rio de Janeiro, Manaus, Salvador e Fortaleza, hanno dovuto dichiarare lo stato di allerta. Il ministero non esclude che il numero delle persone infette da dengue possa essere in realtà superiore al milione.

Il Brasile e numerosi altri paesi della regione sono spesso afflitti da questa malattia, per cui non esiste ancora un vaccino. Sintomi della dengue sono febbre alta, mal di testa, vomito, eruzioni cutanee; il virus può essere mortale nella sua versione emorragica. Le alte temperature e le piogge costanti favoriscono la proliferazione della zanzara aedes aegypti, che trasmette la dengue riproducendosi in ambienti d’acqua stagnante.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *