Socialize

Panama: riprendono i lavori per l’espansione del canale

    di  .  Scritto  il  21 Febbraio 2014  alle  6:00.

Il consorzio Gruppi Uniti per il Canale ha ripreso ieri i lavori per la costruzione del terza serie di chiuse del Canale di Panama, sospesi dal 5 gennaio, ufficialmente “per mancanza di fondi”.panamacanale

Ad annunciarlo è stata l’Autorità del Canale di Panama (Acp) tramite un comunicato, secondo cui non è ancora stato raggiunto un accordo definitivo con il consorzio guidato dall’italiana Impregilo e dalla spagnola Sacyr. Questo, perché “ci sono ancora dei punti su cui non si è trovata un’intesa”.

Le parti “si sono date ancora 72 ore per trovare un accordo definitivo” per finanziare il principale progetto di espansione del canale. Le trattative vanno avanti dal 7 gennaio.

I lavori sono stati bloccati in quanto il consorzio è rimasto a corto di fondi per i “sovracosti” dell’opera, circa 1,6 miliardi di dollari. Secondo la Acp, questa cifra era contenuta all’interno del contratto in vigore con il consorzio.

La realizzazione della terza serie di chiuse consentirà il passaggio di navi con a bordo fino a 12.600 container – quasi il triplo rispetto ad ora – attraverso il Canale di Panama, da cui transita quasi il 6 per cento del commercio mondiale.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *