Socialize

Costa Rica: Presidenziali, candidato al ballottaggio si ritira a sorpresa

    di  .  Scritto  il  6 Marzo 2014  alle  7:00.

Johny araya comento que el nunca a recibido pagos de compa–ias como EBI.Johnny Araya, candidato del partito di destra al potere in Costa Rica, nella notte ha annunciato a sorpresa di rinunciare a partecipare al secondo turno delle elezioni presidenziali previsto il 6 aprile.

In una breve dichiarazioni rilasciata alla stampa, con a fianco la propria famiglia e il suo staff elettorale, il candidato del Partito di liberazione nazionale (PLN) ha precisato di aver preso la decisione in seguito alle numerose manifestazioni di sostegno ricevute dal suo avversario, il centrista Luis Guillermo Solis.

GLi ultimi sondaggi davano ad Araya poco più del 20% delle preferenze a fronte di un gradimento del 64,4 per il rivale del Partito d’azione cittadina.

La decisione non mancherà di sollevare polemiche dal momento che l’eventualità del ritiro di uno dei due candidati al ballottaggio non è prevista dalle leggi elettorali e il secondo turno si dovrà comunque tenere.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Un commento a Costa Rica: Presidenziali, candidato al ballottaggio si ritira a sorpresa

  1. pierluigi Rispondi

    11 Marzo 2014 alle 11:24

    il partito di liberazione nazionale del costa rica non è di destra, ma di centro-sinistra. Esso si ispira alla socialdemocrazia. E’ il partito che per lunghi anni ha guidato il Paese decidendo, tra l’altro, d’abolire l’esercito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *