Socialize

Venezuela: manifestazioni anti-governo, Maduro fa la stima dei danni

    di  .  Scritto  il  24 Marzo 2014  alle  6:00.

Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, stima che le perdite per i danni causati dalle proteste contro il governo nell’ultimo mese ammontino ad una cifra pari a a 7,25 miliardi di euro.

Le dichiarazioni di Maduro sono arrivate nel weekend, dopo una riunione con la sua squadra economica al Palazzo di Miraflores a Caracas.venezuelaproteste

“Abbiamo stimato intorno ai 10 miliardi di dollari (7,25 miliardi di euro) i danni materiali causati al paese in queste quattro settimane di disordini (…) Hanno distrutto le università, che lo sappia tutto il mondo”, ha detto ieri Maduro, citato dall’Agencia Venezolana de Noticias (Avn).

In concreto, Maduro ha fatto esplicito riferimento agli attacchi contro le installazioni dell’Università Nazionale Sperimentale delle Forze Armate (Unefa), nello stato di Táchira, e contro le strutture della missione Barrio Adentro a Cabudare, nello stato di Lara, dove vengono ospitati i medici cubani.

Sempre ieri, la procura generale del paese sudamericano ha ammesso gli “eccessi” delle forze di sicurezza durante la repressione delle proteste contro il governo di Maduro, che hanno lasciato un bilancio di 34 morti e centinaia di feriti.

Finora, Caracas aveva negato ogni sorta di maltrattamento da parte della polizia e dei militari denunciato dall’opposizione.

La procura generale ha inoltre fatto sapere di aver aperto una sessantina di inchieste per presunte violazioni dei diritti umani tra le forze di sicurezza, mentre ha già preceduto all’arresto di quindici funzionari sospettati di aver commesso abusi.

Le tensioni tra il governo di Maduro e l’opposizione non sembrano diminuire, e la società civile non lascia le strade in protesta contro la gestione chavista. Il malessere di una parte del paese viene cavalcato dall’opposizione che sta facendo leva sull’alto tasso di inflazione, sulla criminalità diffusa e sull’incapacità del governo ad assicurare forniture costanti di beni.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *