Socialize

Costa Rica: nuovo record di armi da fuoco distrutte

    di  .  Scritto  il  28 Marzo 2014  alle  6:00.

La Costa Rica ha distrutto questa settimana 21.318 armi da fuoco, il più alto numero nella sua storia, armi che sono state usate in crimini e che dal 2001 erano conservate nell’arsenale nazionale come prove giudiziarie.costaricachinchilla

“Una delle più importanti vittorie del nostro paese in merito a violenza e criminalità ha a che fare con la distruzione delle armi. Pace, armonia e concordia sono i nostri segni distintivi”, ha detto durante la cerimonia per la distruzione delle armi la presidente costaricana Laura Chinchilla, che ha distrutto l’ultima arma.

Il Programma di assistenza per il controllo delle armi e la distruzione delle munizioni in America Centrale (Pacam) dell’Organizzazione degli Stati Americani (Osa) è stato l’ente che ha rilasciato la certificazione con cui si è proceduto alla distruzione delle armi nelle installazioni della Direzione generale degli armamenti, a San José.

Secondo il Pacam, il Costa Rica è il paese della regione che ha ricevuto il maggior numero di certificazioni per la distruzione di queste armi.

Chinchilla ha aggiunto che si tratta di una”politica di successo nella lotta contro la violenza”, che col tempo diverrà “sostenibile”.

Le autorità costaricane hanno inoltre iniziato a distruggere 872.882 munizioni di piccolo calibro tramite incenerimento.

I dati del ministero della Pubblica Sicurezza indicano che tra il 2011 e il 2013 sono state distrutte 15.314 armi, mentre dall’inizio dell’anno ne sono state distrutte 21.663, incluse le 21.318 di questa settimana.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *