Socialize

Cile: terremoto e tsunami nel nord

    di  .  Scritto  il  2 Aprile 2014  alle  7:38.

Un terremoto di magnitudo 8,2 ha colpito la costa settentrionale del Cile ed è stato seguito da uno tsunami con onde alte circa due metri. Il presidente Michelle Bachelet ha decretato lo stato di catastrofe e tuttora sono in corso operazioni di soccorso.

Secondo le prime informazioni ci sono vittime ma il bilancio è ancora provvisorio. L’area colpita e per le quali è la Bachelet ha preso il provvedimento corrisponde alle regioni di Arica, Parinacota e Tarapacà. Dopo la scossa principale ci sono state scosse di assestamento.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *