Socialize

Australia: anche nel New South Wales esiste il sesso “neutro”

    di  .  Scritto  il  3 Aprile 2014  alle  7:21.

Da ieri, alla voce “sesso” nei documenti dei residenti nello stato di New South Wales, in Australia, è possibile inserire il termine “neutro” come terza categoria alle opzioni “uomo” o “donna”.australiasessoneutro

Lo ha stabilito l’Alta Corte australiana, secondo cui “la legge riconosce che una persona può non essere né maschio né femmina e pertanto è possibile che il sesso di tale persona venga registrato come ‘neutro'”.

Con questa sentenza, riporta la catena locale Abc, il massimo tribunale dell’Australia respinge il ricorso dell’ufficio del Registro delle Nascite, Morti e Matrimoni del New South Wales contro la petizione di un residente di Sydney affinché quest’ultimo venisse iscritto con l’opzione di sesso “neutro”.

L’uomo, conosciuto come Norrie, nato uomo e sottopostosi ad intervento chirurgico per diventare donna, nel 2010 aveva chiesto di essere registrato ufficialmente con genere non specificato.

Il Registro aveva inizialmente accettato la richiesta di Norrie, per poi revocarla sostenendo che la legge non prevedeva una terza opzione.

Lo scorso anno la Corte d’Appello del New South Wales aveva riconosciuto il diritto di Norrie, ma il Registro fece ricorso presso l’Alta Corte, che ieri l’ha respinto.

L’Australian Capital Territory, che comprende Canberra, ha recentemente approvato una legge che riconosce una terza categoria sessuale, mentre il governo australiano sta prendendo misure per riconoscere tale opzione.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *