Socialize

Tailandia: l’esercito occupa radio e tv, e impone la legge marziale

    di  .  Scritto  il  21 Maggio 2014  alle  6:00.

Nuove elezioni per agosto e un appello all’esercito perché “agisca pacificamente e all’interno della Costituzione” nell’imposizione della legge marziale. Niwatthamrong Boonsongphaisan, primo ministro ad interim, non ha potuto dire di meglio in un momento in cui la Tailandia subisce ancora una volta un pronunciamento militare.Thailand Politics

Dopo la sentenza della Corte Costituzionale che ha estromesso dal potere con l’accusa di corruzione l’ex primo ministro Yingluck Shinawatra e diversi ministri, l’esercito ha preso il controllo dei media e annunciato la legge marziale, sostenendo allo stesso tempo di intervenire ai sensi di una legge del 2014 e di non aver compiuto alcun colpo di Stato.

I soldati hanno occupato le sedi di tv e radio, e sono entrati in alcuni edifici governativi. Contemporaneamente, il primo ministro ha detto di stare discutendo con i vertici militari e ha chiesto alla Commissione elettorale di fissare le elezioni per il prossimo 3 agosto.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *