Socialize

Yoani Sanchez lancia il suo sito, ma a Cuba non si vede

    di  .  Scritto  il  22 Maggio 2014  alle  6:00.

E’ stato bloccato da ignoti il neonato sito di informazione della blogger dissidente Yoani Sanchez. Da ieri il sito 14ymedio – nato per fornire notizie quotidiane su Cuba – non è più visibile per chi vi tenta di accedere dalla grande isola caraibica. Resta invece visibile per chi naviga da fuori.cubayoanisanchez

Chi vi accede dall’isola è dirottato su un altro sito che invece contesta Yoani Sanchez descrivendola come una donna “ossessionata dal denaro”.

A Cuba l’informazione è da sempre controllata dallo Stato, ma di recente il presidente Raul Castro ha alleggerito le restrizioni consentendo maggiore libertà di movimento per i dissidenti.

La Sanchez ha da parte sua sostenuto di voler contribuire a far crescere il contributo dell’informazione alla crescita dei cubani e di voler trattare non soltanto di questioni politiche.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *