Socialize

Messico: i narcos costruiscono droni per trasportare la droga

    di  .  Scritto  il  11 Luglio 2014  alle  6:00.

I narcotrafficanti messicani stanno costruendo dei propri droni per trasportare carichi di droga negli Stati Uniti, secondo la statunitense Dea (Drug Enforcement Administration).drone

A tal fine, i principali cartelli della droga del Messico stanno sviluppando una tecnologia “più sofisticata” attraverso l’assunzione di tecnici che guadagnerebbero il doppio o il triplo del normale salario per la costruzione di questi velivoli.

I droni dei narcos sono stati rilevati nelle città messicane di Querétaro, Guadalajara e Nuevo León, riporta il quotidiano locale El Universal, che cita una fonte anonima della Dea.

Questi droni sarebbero più economici dei ben noti tunnel e sommergibili ed eluderebbero ogni vigilanza, anche i radar.

La Guardia Nazionale messicana ha registrato dal 2011 un aumento degli aerei ultraleggeri dal Messico verso gli Stati Uniti, soprattutto nel centro dell’Arizona, che sono utilizzati dai cartelli della droga, con carichi superiori ai cento chilogrammi.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *