Socialize

Colombia: muoiono sette poliziotti in attentato Farc

    di  .  Scritto  il  18 Settembre 2014  alle  6:00.

Un attentato con esplosivi attribuito alle Farc (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia) ha causato la morte di sette poliziotti in una zona rurale del dipartimento di Córdoba, nel nord-ovest del paese.colombiafarc

L’offensiva ha avuto luogo ieri tra i municipi di Montelíbano e Puerto Libertador, una regione strategica per la coltivazione della foglia di coca, spiega l’esercito colombiano.

Il governatore di Cordoba, Alejandro Lyons, ha detto ai media locali che la guerriglia ha fatto esplodere delle bombe al passaggio di un veicolo su cui viaggiavano 14 agenti, che poi sono stati raggiunti dai proiettili di cecchini posizionati sulle montagne.

Da più di un anno e mezzo il governo del presidente Juan Manuel Santos e la prima guerriglia colombiana negoziano la fine del conflitto più antico dell’America Latina, che ha lasciato un saldo di oltre 200 mila morti.

Attualmente le parti stanno trattando parallelamente i temi dell’abbandono delle armi e il risarcimento delle vittime del conflitto, dopo aver depennato dalla lista i punti relativi a riforma rurale, partecipazione politica e droghe illecite. L’ultima questione che dovranno affrontare è la controfirma di un eventuale accordo da sottoporre a referendum.

In questi giorni al processo stanno portando le proprie testimonianze anche diverse vittime del conflitto.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *