Socialize

Ebola: capo missione Onu, “ci mancano le risorse per frenare l’epidemia”

    di  .  Scritto  il  7 Novembre 2014  alle  6:00.

“Non abbiamo ancora le risorse economiche e umane necessarie per sconfiggere l’epidemia di Ebola in corso in alcuni paesi dell’Africa Occidentale”. A dirlo il capo della missione Onu incaricata di sconfiggere Ebola, Tony Banbury, in una lunga intervista con l’emittente inglese Bbc.OnuTony-Banbury

Banbury ha sottolineato che la risposta internazionale è migliorata nell’ultimo periodo ma è ancora insufficiente, nonostante i significativi contributi di Cuba, Cina, Stati Uniti e quelli in aumento di alcuni paesi africani.

L’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms/Who) ha fatto sapere che dei 4707 posti letto previsti nei centri di trattamento ebola al momento solo il 22% sono operativi.

“I posti letto son una sfida enorme” ha ammesso Banbury, il quale, comunque, ha ribadito di star lavorando per raggiungere l’obiettivo del 70% di posti letto per i nuovi casi e del 70% di sepolture sicure entro Dicembre 2014.

Banbury, intervistato ad Accra (in Ghana) dove si trova il quartier generale della speciale unità antiebola dell’Onu, ha ribadito che la sua struttura non ha le capacità di sconfiggere la malattia.

“Non ci siamo ancora. Ci sono ancora persone, villaggi, città e intere aree che non stanno ricevendo alcun tipo di aiuto e noi non abbiamo neanche lontanamente la capacità di risposta necessaria perché non stiamo ricevendo abbastanza sostegno dalla comunità internazionale” ha sottolineato il capo della missione Onu.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *