Socialize

Corea del Nord: Pyongyang minaccia “conseguenze catastrofiche” dopo risoluzione Onu

    di  .  Scritto  il  24 Novembre 2014  alle  6:00.

Non è piaciuta alla Corea del Nord la risoluzione approvata la scorsa settimana dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nella quale si criticano le autorità nazionali per violazioni dei diritti umani, suggerendo l’apertura di un’inchiesta di fronte alla Corte penale internazionale (CPI/ICC).nordcorea

In una nota diffusa dalla Commissione per la Difesa Nazionale della Corea del Nord, citata da vari media internazionali, si minacciano di gravi e non meglio precisate rappresaglie i principali responsabili di questa risoluzione, qualora l’iter del documento dovesse proseguire, a cominciare dal Giappone.

“Il Giappone deve tenere a mente che, se continua a comportarsi come ora, sparirà dalla mappa del mondo” avrebbero scritto i rappresentanti della Commissione coreana secondo un estratto del documento citato ieri dal Japan Times.

Nella stessa nota, ha aggiunto Channel News Asia, i vertici del governo di Pyongyang hanno anche promesso misure di risposta dure contro gli Stati Uniti e l’Unione europea, sottolineando la possibilità di effettuare un nuovo test nucleare .

“Gli Stati Uniti ed i suoi seguaci saranno ritenuti interamente responsabile per le conseguenze inimmaginabili e catastrofiche da addebitare al loro frenetico ricatto dei “diritti umani””.

La risoluzione – che chiede al Consiglio di Sicurezza dell’ONU di deferire i leader della Corea del Nord alla Corte penale internazionale (CPI) per eccessive violazioni dei diritti umani e di “crimini contro l’umanità” – è stata presentata dal Giappone e dall’Unione Europea la settimana scorsa.

Russia e Cina si sono opposti alla risoluzione, sostenendo che potrebbe avere conseguenze negative sulle relazioni tra Stati e indurire il confronto politico.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *