Socialize

Ebola: il personale sanitario sarà pagato attraverso i telefonini

    di  .  Scritto  il  17 Dicembre 2014  alle  6:55.

Saranno pagati attraverso i loro telefonini gli operatori locali che si stanno impegnando contro l’epidemia di ebola in Africa occidentale. L’iniziativa è stata annunciata dal Programma di sviluppo delle Nazioni Unite (Undp) secondo cui si comincerà dalla Sierra Leone.ebola

“Una delle task più difficili nella battaglia contro ebola – ha detto Sudipto Mukerjee, direttore di Undp in Sierra Leone – è quella di reperire personale. Si può costruire un centro per il trattamento della malattia in sue mesi, ma la sfida vera è addestrare personale e coinvolgerlo nella gestione del centro”.

Secondo l’Onu, il passaggio dai pagamenti in cash alla soluzione elettronica garantita dai telefonini (un sistema molto usato in diversi paesi africani) contribuirà a migliorare la situazione dei pagamenti del personale intermini di efficacia, tempi e sicurezza degli stessi pagamenti.

“Questa è genete che sta lavorando sulla linea del fronte – ha aggiunto Mukerjee – sono vivi oggi ma protrebbero morire domani. Se non vengono pagati in tempo, se non vengono pagati come si deve, diventano demotivati e tendono a protestare. E nella battaglia contro ebola, non possiamo permetterci uno sciopero dobbiamo far sì che l’intero sistema ruoti e vada avanti”.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *