Socialize

Tunisia: elezioni, Essebsi è il nuovo presidente

    di  .  Scritto  il  23 Dicembre 2014  alle  6:00.

Foto del nuovo presidente Béji Caid Essebsi (CC by Fidh/Flickr)

Foto del nuovo presidente Béji Caid Essebsi (CC by Fidh/Flickr)

TUNISIA – E’ Beji Caid Essebsi, capo del partito laico Nidaa Tounes, il vincitore delle elezioni presidenziali tunisine.

All’indomani delle votazioni per il secondo turno, l’istanza superiore indipendente per le elezioni ha proclamato i risultati preliminari ufficiali che attribuiscono il 55,68% delle preferenze ad Essebsi. All’età di 88 anni, colui che viene soprannominato BCE, dalle iniziali del suo nome, diventa il primo presidente democraticamente eletto del paese sin dall’indipendenza dalla Francia del 1956.

Il suo rivale politico, il presidente uscente Moncef Marzouki, ha ottenuto il 44,32% delle preferenze.

Marzouki, noto per il suo impegno a favore dei diritti umani, era stato nominato presidente della Repubblica provvisorio dai membri dell’Assemblea nazionale costituente con 153 voti il 12 dicembre 2011.

Beji Caid Essebsi è stato sia ministro che ambasciatore tra l’indipendenza e l’uscita di scena politica nel 1991, fino al ritorno 20 anni dopo in occasione della rivoluzione del gennaio 2011 che ha rovesciato Zine el Abidine Ben Ali. Tra febbraio e dicembre dello stesso anno è stato primo ministro di transizione.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *