Socialize

Africa: rapido aumento del commercio interno al Continente

    di  .  Scritto  il  4 Settembre 2015  alle  8:54.

africaspulseAFRICA- Il Commercio intra africano è aumentato del 50% tra il 2010 e il 2013, arrivando a toccare quota 61 miliardi di dollari.

Lo sostiene la Banca Africana di Sviluppo (AfDB) che ha diffuso nei giorni scorsi nuovi dati e secondo la quale l’aumento è da attribuire a un migliorato accesso ai mercati e una forte crescite nelle triangolazioni tra paesi africani di prodotti provenienti dall’estero.

L’aumento, sottolineano gli esperti, segna un cambio strategico nelle dinamiche commerciale interne al continente, particolarmente concentrate sui flussi commerciali verso Unione Europea e Cina.

Il miglioramento delle infrastrutture viarie (strade, autostrade, ferrovie), l’abbattimento o la revisione dei dazi doganali e la riduzione dell’insicurezza sono tutti elementi che se migliorati permetteranno al volume degli scambi commerciali tra paesi africani di crescere rapidamente.

Il settimanale economico dell’Africa Orientale, the East African, evidenzia come il commercio interno alla East African Community sia cresciuto dal 2005 ad oggi con una media di meno del 15% annuo, rispetto alla crescita del 20-25% per anno registrato dalle attività commerciali tra la regione e l’Eurozona.

Il commercio dell’Africa con l’Europa è cresciuto fino a 430 miliardi di dollari tra il 2010 e il 2013, mentre il valore dello scambio con la Cina è aumentato fino a 210 miliardi di dollari nello stesso periodo.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *