Socialize

Gran Bretagna: il Labour sceglie il veterano Corbyn

    di  .  Scritto  il  14 Settembre 2015  alle  6:00.

Nazionalizzazione di ferrovie e altri settori di rilevanza nazionale; riduzione/distruzione degli armamenti nucleari; politiche economiche anti-austerità. Sono state queste le parole chiave che nel fine settimana hanno assicurato a Jeremy Corbyn la guida del partito laburista. L’anziano veterano di sinistra ha ottenuto il 60% delle preferenze e la sua nomina è stata seguita dalle dimissioni di numerosi ministri ombra. I 400.000 voti raccolti gli hanno consentito di superare senza difficoltà i rivali Andy Burnham, Yvette Cooper e Liz Kendall.inghilterracorbyn

Corbyn, deputato di Islington North, ha detto di voler cambiare il format del dpomanda e risposta con il primo ministro (dando spazio ad altri deputati di opposizione) e avrà come vice Tom Watson, ex ministro e alleato di Gordon Brown.

Cirbyn si è anche impegnato a lottare per un paese più inclusivo e tollerante, in grado di affrontare “il grottesco livello di ineguaglianze” della società.

L’ampio sostegno ottenuto da Corbyn, secondo molti osservatori, gli garantiranno un buon controllo del partito anche rispetto a chi sta più a destra all’interno del Labour.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *