Socialize

Unione Europea: non c’è accordo unanime sulle quote di rifugiati

    di  .  Scritto  il  15 Settembre 2015  alle  6:00.

Riuniti ieri a Bruxelles, gli stati membri dell’Unione Europea non hanno raggiunto un accordo unanime sulla ripartizione di 120.000 rifugiati, misura considerata da diversi paesi necessaria per far fronte all’ondata migratoria in atto.

Il principio della rilocalizzazione è stato accettato da molti paesi, ma non da tutti ha detto il ministro lussemburghese degli Esteri, Jean Asselborn.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Nessun articolo correlato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *