Socialize

Burkina Faso: governo reinsediato, verso un rinvio delle elezioni

    di  .  Scritto  il  24 Settembre 2015  alle  11:01.

Sono stati ufficialmente re-insediati ieri alla guida del paese il presidente della transizione Michel Kafando, insieme al governo guidato dal primo ministro Isaac Zida, rovesciati lo scorso 17 settembre da un gruppo di militari della guardia presidenziale.BURKINA - SYNDICAT - DEMO

Dopo l’accordo per l’uscita di crisi proposto dai mediatori della Comunità economica dell’Africa Occidentale (Ecowas) i golpisti hanno accettato di ritirarsi dal Palazzo presidenziale e di confinarsi presso la loro base, il Camp Naba Koom II, dove stileranno l’inventario del loro arsenale.

« La transizione è tornata » ha dichiarato il presidente Kafando, annunciando una prima riunione di lavoro del governo per oggi, e precisando che le raccomandazioni della mediazione saranno seguito solo se rispettano la volontà del popolo burkinabè.

Quanto al primo ministro Zida, ha annunciato un rinvio delle elezioni, in origine previste per l’11 ottobre , una scadenza difficilmente rispettabile visti gli ultimi sviluppi del golpe. « Sarà necessaria una pianificazione tecnica per un rinvio di varie settimane” ha precisato Zida parlando davanti a un gruppo di giornalisti.

Nella stessa occasione, ha aggiunto che il reggimento speciale presidenziale, di cui fanno parte gli autore del colpo di Stato fallito, dovrà sicuramente essere sciolto.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *