Socialize

Cina: arcipelago delle Spratly, la posizione americana vista da Pechino

    di  .  Scritto  il  28 Ottobre 2015  alle  5:00.

Violazione delle acque territoriali cinesi, una “provocazione” contro la Cina e il suo legittimo diritto su quello specchio d’acqua. Così l’agenzia di stampa cinese Xinhua dà conto del passaggio della nave da guerra statunitense USS Lassen poco al largo dell’arcipelago delle Spratly e comunque all’interno delle 12 miglia che la Cina considera sotto la sua sovranità.spratly

Le isole, in realtà poco più che scogli, sono rivendicati anche da altri paesi dell’area ma Pechino sta facendo valere la sua forza militare nel tentativo di aggiudicarsi una strategica sezione del Mar cinese meridionale.

Strategico per i commerci marittimi che la attraversano quest’area, secondo alcuni studi, potrebbe anche essere ricca di risorse ancora da sfruttare.

La Cina accusa ora gli Stati Uniti di voler destabilizzare l’area e nello stesso di voler ripristinare una sua presenza dominante. Afferma nello stesso tempo diritti che considera storici, garantendo il diritto alla navigazione, la demilitarizzazione dell’area e ammettendo l’esistenza di questioni territoriali da risolvere con alcuni paesi vicini.

Pechino accusa poi Vietnam e Filippine di aver occupato illegalmente alcune isole cinesi e giudica l’azione statunitense irresponsabile e foriera di ulteriore tensioni.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *