Socialize

Gli Stati Uniti ‘fanno pace’ con Asmara: l’Eritrea rimossa dalla lista nera di Washington

    di  .  Scritto  il  30 Maggio 2019  alle  7:00.

Gli Stati Uniti hanno rimosso l’Eritrea dalla lista dei Paesi che cooperano pienamente nella lotta al terrorismo. La decisione è emersa dalla lettura dell’ultimo Federal Register degli Stati Uniti che invece continua ad annoverare quali Stati ‘sponsor’ del terrorismo Iran, Corea del Nord, Siria e Venezuela.

Si tratta dell’ultimo sviluppo in ordine di tempo innescato dalla pace raggiunta lo scorso anno con l’Etiopia e dalla nuova aria che si respira nel Corno d’Africa, dove intanto si registrano miglioramenti persino in Somalia.

Parlando con la Bbc, il ministro dell’Informazione eritreo, Yemane Gebremeskel, ha mantenuto la posizione del suo governo, definendo “quella categorizzazione un errore” ma ha allo stesso tempo accolto positivamente la decisione di Washington.

L’inserimento dell’Eritrea nella lista nera statunitense risale al 2017 ed era legata al presunto coinvolgimento di Asmara nella fornitura di fondi agli shabaab somali. Questa accusa era stata a sua volta lanciata la prima volta dalle Nazioni Unite nel 2009.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *