Socialize

Tunisia: verso le elezioni, il primo ministro Chahed lancia la sfida a Ennahda

    di  .  Scritto  il  3 Giugno 2019  alle  7:00.

Il partito laico tunisino di Tahya Tounes, fondato quest’anno, ha eletto il primo ministro Youssef Chahed come suo presidente. La nomina è giunta in seguito a un voto tenuto ieri che ha confermato le aspettative su una sua leadership prima delle elezioni parlamentari e presidenziali.

Il nuovo partito si è formato a gennaio, dopo mesi di dispute all’interno della coalizione di governo guidata da Nidaa Tounes. La coalizione, che include anche il partito islamista moderato Ennahda, sta lavorando per far passare riforme economiche richieste dalle grandi istituzioni economiche internazionali.

Il partito di Tahya Tounes include ministri nel governo di Chahed e diversi parlamentari. Obiettivo dichiarato è quello di imporsi alle prossime elezioni previste alla fine del 2019; la sfida da vincere, secondo i sondaggi, è quella con Ennahda, che i sondaggi danno al primo posto.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *